Lui non risponde al telefono lei lo colpisce con il taser

0
222

Una donna di Fort Walton, in Florida, è stata arrestata per avere colpito il fidanzato con uno taser, la cosiddetta pistola elettrica. Apparentemente la ventottenne, che è anche in attesa di un bambino, avrebbe scelto le maniere forti per ricordare al ragazzo che doveva risponderle al telefono quando lei lo chiamava.

Sembrerebbe invece che lui avesse lasciato diverse sue chiamate senza risposta, cosa ragazza non ha per nulla gradito. Secondo il rapporto della polizia, la futura mamma avrebbe continuato a colpire il ragazzo con il taser anche mentre lui cercava di allontanarsi da lei per mettersi in salvo.

La polizia è intervenuta per mettere fine alla lite (avvenuta peraltro in strada), denunciando la donna per aggressione. Il ragazzo se l’è cavata con un fianco indolenzito, che gli farà male per un po’  ma non dovrebbe avere danni permanenti.

Loading...