Bari & Dintorni

Si sente tradita dopo una performance di lui non molto entusiasmante e spara il suo amante

Una cinquantottenne di Southfield, in Florida, è stata arrestata per avere sparato all’amante dopo una notte d’amore che non la aveva soddisfatta.

Sadie Bell ha ammesso di avere sparato a Edward Lee nell’addome dopo una performance non entusiasmante da parte di lui, ipotizzando anche dei tradimenti dell’uomo.

L’assistente procuratore spiega che la donna ha fornito una versione dei fatti molto dettagliata dell’accaduto: “Ha dichiarato che sapeva che l’uomo vedeva altre donne. Ha anche fornito dettagli specifici da cosa lei si aspettava che lui facesse, lei si considera una facile, ma si aspettava che lui facesse quello che aveva promesso. In sintesi, per citare le sue parole, era incazzata e così gli ha sparato”.

La donna rischia da 20 mesi a 10 anni di reclusione per lesioni gravi, ma l’accusa è intenzionata a chiedere una pena severa, dato che sembra che la donna avesse ferito anche suo marito nel 1991. “Una persona normale se ne va quando è insoddisfatta o si sente tradita. Non prende una pistola per sparare a qualcuno”.