Bari & Dintorni

Moglie sospetta un tradimento e minaccia il marito con una pistola, lui finge di sentirsi male e si chiude in bagno con il cellulare, cosa fa è incredibile

Una donna di quaranta anni sospettava da un po’ di tempo che il marito la tradisse sia perché il marito aveva inserito la password sul suo cellulare sia perché su face book aveva visto alcuni commenti un po’ equivoci. Un giorno, al massimo dell’esasperazione, ha preteso che il marito le rivelasse la password e poiché il marito si ostinava a non rivelargliela, lei ha preso la pistola che avevano in  cassaforte e lo ha minacciato di sparargli. A quel punto l’uomo ha finto di sentirsi male e si è chiuso in bagno con il cellulare. Da li ha chiamato la polizia che è intervenuta sequestrando la pistola.

La vicenda è avvenuta a Correggio, in provincia di Reggio Emilia.