Bari & Dintorni

Donna scopre che il defunto marito era in realtà suo padre

Una scoperta assurda quella fatta da una donna in Ohio, negli Stati Uniti d’America. La donna ha scoperto che il marito defunto era in realtà suo padre.

La donna si chiama Valerie Spruill e si sposò agli inizi degli anni 2000 con un uomo più grande di lei di 14 anni.

Dal matrimonio dei due nacquero tre figli ma all’improvviso l’uomo morì. La donna iniziò a sentire in paese delle strane voci sul marito e volle iniziare a indagare.

Dopo un bel po’ di tempo scoprì che quell’uomo 14 anni più grande di lei in realtà era suo padre. La donna, da piccolissima, fu abbandonata dalla madre. A soli tre mesi fu affidata ai nonni materni.

La madre, allora 15 enne, fu arrestata per aver commesso alcuni reati molto gravi. Quando Valerie nacque, il padre, poi diventato suo marito, aveva 16 anni e ebbe una storia proprio con la madre di Valerie.

L’uomo però non ha mai saputo che quella giovane donna aspettava una figlia da lui. La verità che l’uomo che per anni era stato suo marito in realtà suo padre Valerie la saputa dopo essersi sottoposta all’esame del Dna.

La donna ai giornali ha detto che questa storia le ha provocato molto stress ma comunque è felice per quello che ha saputo costruire nella vita.