30enne malata per il pulito, fa una fine orribile mentre stava mettendo a lucido casa

0
6878

Una donna di 30 anni, da tutti i famigliari considerata una donna malata del pulito, è morta mentre stava pulendo casa e in particolare la cucina.

La tragedia si è consumata in una casa a pochi chilometri dal centro di Madrid. Secondo quanto riferito dai medici, ad ucciderla potrebbero essere state le esalazioni di ammoniaca.

La donna è morta mentre stava utilizzando ammoniaca unita a candeggina per igienizzare la cucina.

E’ stata la stessa donna a chiamare i soccorsi. Come riferito dal Daily Mail, la donna era sola in casa. All’arrivo dei soccorsi se reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno dovuto forzare la porta d’ingresso.

La donna è stata trovata senza vita sul suo letto. Inutili i tentativi di rianimarla. Solitamente la candeggina e l’ammoniaca non provocano problemi alla salute.

Sembra che la donna abbia usato un’alta concentrazione sia di ammoniaca che di candeggina,  provocandole problemi polmonari e cardiaci gravissimi, tanto da determinarle la morte.

Loading...