Bari & Dintorni

32enne aveva troppi debiti col fisco, non aveva il coraggio di suicidarsi, così assolda un sicario per farsi uccidere

Una donna di 32 anni in Brasile ha deciso di morire perché aveva troppi debiti con il fisco. Non avendo il coraggio di farlo da solo ha assoldato un sicario.

La donna che si chiamava Lidiane Severo de Oliveira era giunta alla conclusione di farla finita. Troppe le umiliazioni subite e troppi erano i debiti accumulati con il fisco brasiliano.

Così la 32 enne ha deciso di assoldare un sicario professionista, Riccardo do Nascimento di Alcantara, un uomo di 40 anni.

La donna ha incontrato il sicario e gli ha consegnato tutto ciò che aveva, anche un computer portatile dal valore di oltre mille euro.

Si sono accordati sul posto dove l’uomo doveva agire il giorno dopo. Il sicario ha eseguito il compito che gli era stato assegnato e in pieno giorno con due colpi di pistola ha ucciso la donna.

L’omicidio è stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso di un negozio vicino. Le forze dell’ordine hanno subito identificato il sicario che è stato arrestato.