Bari & Dintorni

Annullato processo a due pericolosi spacciatori, durante udienza il giudice si addormenta e russa in aula

Un processo annullato perché il giudice, forse stanco dopo una notte insonne, si è addormentato durante l’udienza.

A chiedere l’annullamento del processo sono stati gli avvocati difensori dei due imputati, due pericolosi spacciatori che in primo grado erano stati condannati a 11 e 13 anni di carcere.

Il giudice si è addormentato all’improvviso mentre era in corso diverse testimonianze. Ad un certo punto il giudice ha iniziato a russare impendendo alla giuria di poter ascoltare i testimoni. A quel punto si è deciso di annullare il processo.

A decidere l’annullamento è stata l’Alta Corte che sentite le parti ha deciso di annullare il processo. Il fatto è avvenuto in Australia e non si sa se l’Alta Corte abbia deciso di prendere provvedimenti disciplinari contro il giudice.