Bari uomo scaraventa nel fossato del castello Svevo il suo cane poi si allontana, l’animale dopo il volo di 5 metri è salvo per miracolo

0
2069

Un cane di 2 anni e mezzo è stato abbandonato in un modo brutale dal suo padrone. Il grosso cane, dal peso di 25 chili, è stato scaraventato da unuomo nel fossato del castello Svevo in pieno centro a Bari.

L’uomo poi si è allontanato velocemente. Il cane, dopo il volo di 5 metri, si è rialzato ma è apparso subito frastornato e impaurito.

Sul posto sono intervenuti i volontari del canile sanitario comunale che sono riusciti a portare in salvo il povero animale.

Il cane è stato chiamato dai volontari del canile “Svevo”.  I volontari del canile hanno scritto il seguente messaggio sulla loro pagina Facebook: “ Sevo ha vissuto per un mese in preda al terrore  ora grazie al lavoro degli operatori si è sbloccato e rivelato come cane molto affettuoso, bisognoso di certezze e tenerone. Non ancora testato con altri cani. L’approccio con gli estranei deve essere graduale, fa amicizia in un paio di incontri e sta superando il trauma subito”.

Loading...