Si sveglia dal coma dopo 8 mesi e trova accanto a lei il fidanzato, dopo essersi ripresa la ragazza svela l’atroce verità, a ridurla così era stato proprio lui

0
22973

Una storia incredibile quella raccontata da una giovane donna cinese Lui, Liu Fenghe. La donna dopo 8 mesi di coma è riuscita, grazie al costante aiuto dei medici dell’ospedale, a risvegliarsi e ha trovato accanto a sei il suo fidanzato.

Il fidanzato  in tutti gli 8 mesi non l’aveva mai abbandonata standole sempre vicino sia di giorno che di notte.

Sembrava fosse una storia di grande amore. Invece la ragazza è stata così fredda, ha aspettato di riprendersi completamente per poi raccontare l’atroce verità.

A ridurla in quello stato vegetativo era stato proprio lui, il suo amorevole fidanzato.  Il ragazzo , in seguito a una violentissima lite, l’aveva aggredita colpendola ripetutamente con calci e pugni.

Sembra che a causare la lite fosse stato un piatto di pasta, secondo il ragazzo, mal cucinato. L’ex fidanzato ebbe uno scatto di ira che provocò la sua reazione violentissima.

La ragazza ha avuto il coraggio di denunciare il tutto.

Loading...