Giovane mamma viene accusata di aver rubato un cellulare, per protestare butta a terra suo figlio neonato e lo prende a calci

0
587
Affidano il bimbo ad una baby sitter, ma al ritorno a casa fanno una scoperta schioccante

Due donne erano in giro per negozi con i loro due bambini neonati.

Dopo essere uscite da un negozio sono state rincorse da una ragazza che era nel negozio che accusava una di loro di averle rubato un cellulare.

La donna prima ha protestato asserendo di non aver rubato nulla ma, poiché la sua accusatrice continuava, ha perso la ragione, ha buttato a terra il suo bambino neonato e ha iniziato a prenderlo a calci e a calpestarlo. Le immagini che riprendono la scena sono terribili.

Questa vicenda è accaduta in Cina a Zhengzhou, nella provincia di Henan.

Per fortuna qualcuno ha chiamato le forze del’ordine che sono intervenute e hanno visto che a terra c’era il bambino che piangeva disperato.

Il bambino è rimasto li per terra almeno per mezz’ora prima che qualcuno lo soccorresse.

Nonostante questa atrocità il bambino, dopo che è stato visitato in ospedale, è risultato essere inspiegabilmente illeso.

Loading...
Загрузка...