Bambino di 10 anni vuole essere bambina, i genitori d’accorto l’importante che sia felice

0
562
Boy (6-7) and girl (8-9) going school through forest, rear view

 Un bambino ha confessato ai genitori di voler diventare bambina. I genitori hanno detto di essere d’accordo, sostenendo che l’importante che loro figlio sia felice.

A riferire l’accaduto è stato l’autorevole The Huffington Post. La famiglia abita in una piccola città dell’Ohio negli Stati Uniti d’America.

Mamma Jennifer e papà John hanno detto di voler accettare la decisione del bimbo e di non voler interporre ostacoli.

La mamma ha raccontato che loro figlio già a 18 mesi aveva mostrato tendenze tipicamente femminili, come ballare vestito da ballerina e indossare abiti tipicamente da bimba di colore rosa.

All’età di 10 anni il piccolo Jackie ha voluto svelare a papà e mamma di sentirsi una bambina:”Sono una bambina e non ne posso più di fingere di essere un maschietto”.

La madre, sentendo le parole del figlio, non ha voluto esprimere alcun giudizio anzi: ”Se vuoi essere una bambina, per me e tuo padre non ci sono problemi”.

Al piccolo Jackie la madre e il padre all’inizio hanno permesso di indossare gli abiti da femminuccia solo in casa, poi hanno deciso che potesse anche uscire e andare a scuola vestito da bambina.

Il padre ora quando qualcuno gli chiede quanti figli ha risponde due bambine.

La famiglia però del piccolo non è tutta concorde nella sua trasformazione. In particolare i nonni sia paterni che materni sono contrari. Il nonno ha detto:  ”Non posso accettare che a un bambino di nove o dieci anni sia consentito di prendere riguardo a se stesso decisioni che dureranno per tutta la vita”.