Camminare a passo svelto fa più effetto che andare in palestra

0
6099

Camminare a passo svelto fa davvero bene, alla forma fisica, all’umore e al portafoglio perché evita l’iscrizione in palestra.

L’importante è non compiere errori.

Innanzitutto è importantissima la sensazione di non essere vincolati ad orari, infatti la si può praticare ogni volta che si ha a disposizione una mezz’oretta libera.

Altro elemento allettante è che non serve un abbigliamento specifico, l’importante è che si indossi qualcosa di estremamente comodo.

Se si ha la costanza di camminare ogni giorno a passo svelto per almeno trenta minuti i risultati non tarderanno ad arrivare.

Non bisogna fare, però, errori e cioè la postura da tenere è fondamentale: gli addominali devono esserre contratti e la schiena dritta.

Camminando, inoltre, si aiuta la circolazione e si prevengono alcuni valori sballati quali il colesterolo o anche patologie cardiovascolari.

La camminata veloce che si chiama anche ” Fitwalking ”richiede alla fine solo la costanza per dare risultati.