Italia

Coronavirus in Italia, Matteo Renzi attacca Conte “Per sconfiggere il virus serve uno che comanda!”

In un’intervista a Radio Capital, il leader di Italia Viva e ex segretario del Pd, Matteo Renzi ha parlato della situazione italiana e in particolare del Coronavirus, epidemia che sta colpendo tutta Italia.

 Matteo Renzi ha detto che: “L’emergenza è legata al fatto che il Covid-19 è molto contagioso, non per la mortalità. Io non sono il presidente del Consiglio, ma ci deve essere una catena in cui tutti i giorni il messaggio deve essere chiaro. Su questa parte, alla fine dell’emergenza sanitaria, dovremo ragionare tutti assieme. Per esempio: ha senso continuare con questa autonomia delle Regioni? Secondo me, ci vuole uno che comandi…”.

Poi Renzi attacca Giuseppe Conte: “Sul Titolo Quinto, ha vinto la confusione. Secondo me, urge una clausola di supremazia in cui, in caso di emergenza, serve uno che comanda”.

L’ex rottamatore taglia corto su una possibile crisi di governo: “No al cosiddetto governissimo di unità nazionale e no caduta di governo. E anche niente cultura del sospetto…”.

Renzi ha parlato anche dei rapporti dell’Italia con il resto dell’Europa: “Queste sono crisi a ‘V’: si va giù in modo rapido e con la stessa velocità si torna su. Intanto, però, le aziende muoiono. Qui entra in campo il valore dell’Europa, è un altro modo per dare liquidità”.