Bari & Dintorni

Coronavirus a Bari, dipendente di “Plas” positivo dopo un breve viaggio in Lombardia, l’azienda decide di chiudere tutte le cinque boutique in Puglia

Una decisione drastica quella della direzione di “Plas”. Dopo la diffusione della notizia che un dipendente della boutique “Plas” di via Abate Gimma angolo via Sparano è risultato positivo dopo un viaggio in Lombardia, ha deciso di chiudere tutte le sue boutique in Puglia.

Le cinque boutique chiuse sono quelle di Bari, Gravina di Puglia, Noci, Gioia del Colle e Fasano.

Il comunicato è il seguente pubblicato su Facebook: “Le boutique Plas  in ottemperanza al decreto del presidente del consiglio, informano che uno dei propri collaboratori, presumibilmente in seguito ad un breve viaggio di lavoro effettuato il mese scorso in Lombardia, ha contratto il Covid-19. E’ importante precisare che lo stesso collaboratore non ha un ruolo operativo all’interno delle boutique, quindi non è mai entrato in contatto con i clienti direttamente. Appena avvertiti i primi sintomi ha immediatamente seguito il protocollo previsto dal ministero della Sanità, così come tutti noi stiamo seguendo in maniera rigorosa l’iter previsto. A margine della situazione in essere, abbiamo deciso la chiusura di tutte le sedi fino a data da destinarsi. Ritorneremo ma nel frattempo è bene limitare il contagio per tutti”.