Bari & Dintorni

A Bari il leader dei gilet arancioni, l’ex generale Pappalardo “Conte hai tre giorni per dimetterti, il 2 giugno saremo a Roma se non ve ne andate voi, troveremo noi il modo di mandarmi via”

Una manifestazione improvvisa quella che è ancora in corso a Bari. Davanti al teatro Piccini c’erano circa mille persone a manifestare contro il governo di Giuseppe Conte.

E’ intervenuto anche l’ex generale Pappalardo che ha lungo parlato dei tre punti del suo programma: Mandare a casa Conte, elezioni subito e addio all’euro.

Pappalardo solo qualche ora prima aveva lanciato il suo proclama sulla sua pagina Facebook: «Avrete tre giorni per dimettervi, il 2 giugno saremo a Roma e, se non ve ne andate voi, troveremo noi il modo di mandarvi via».

L’ex generale durante il suo intervento a Bari ha detto che:  «Le forze dell’ordine sono con noi, a Milano ci guardavano con rispetto e per questo non sono intervenute. Ci siamo abbracciati dopo tre mesi, basta con queste mascherine. Il sindaco di Milano mi denuncia perché non le indossavamo? Bene, noi li denunciamo per reati ben più gravi».