breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

App store il negozio digitale Apple voluto da Jobs compie sei anni

App-store-il-negozio-digitale-Apple-voluto-da-Jobs-compie-sei-anni

Un successo planetario che ha coinvolte miliardi di persone questo l’App store un numero impressionante di download più di settantacinque miliardi di app scaricate per un giro d’affari pazzesco.

Questi sono i numeri da capogiro dell’App store che viene utilizzato in ogni angolo del mondo ed da persone di qualsiasi età e sesso.

L’App Store proprio in questi giorni compie i suoi primi sei anni e sembrano che siano volati sulle ali di un successo mondiale.

Voluto da quel gran genio di Steve Jobs questo negozio digitale pian piano è diventato uno dei programmino più utilizzati nel sistema operativo Android.

Molte app sono diventate famosissime come lo stesso Whatsapp che permette di me saggiare con qualsiasi conoscente senza pagare nessun costo e hanno consentito ai smarphone e tablet di diventare sempre più dei computer portatili.

Le app dello store di Apple hanno permesso di arricchire le funzionalità di smartphone come i vari modelli iPhone che già di per se erano e sono potentissimi e ricchi di funzioni.

L’App Store fu lanciato il lontano 11 luglio del 2008 e per prendere piede c’è voluto un po’ di tempo perché gli utenti erano ignari delle enormi potenzialità del negozio virtuale.

Dopo nove mesi dal lancio Apple riuscì a tagliare il traguardo del miliardo delle App scaricate e solo dopo due anni e qualche mese il 22 gennaio 2011 ha raggiunto il risultato iperbolico di 10 miliardi di App scaricate alla media di 100 milioni al giorno.

Ora l’App store che all’epoca del lancio era stato accolto con molto scetticismo è diventata realtà dalla quale non si può fare a meno tutto merito dell’ideatore Steve Jobs.