4.4 C
Bari
domenica, 15 Dicembre, 2019

Per l’Aifa, l’uso di contraccettivi provoca nelle donne rischi di depressione e di suicidio

   Una nota dell’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco ha provocato non poche preoccupazioni nelle donne che usano normalmente i contraccettivi ormonali. Secondo quanto detto nella nota inviata ai medici in Italia le pazienti devono essere avvisate degli effetti collaterali...

Il cellulare è una delle cause dell’insorgenza dei tumori, ecco come poter prevenire

Ma il fatidico cellulare può essere una delle cause dell’insorgenza di un tumore? Una domanda che in molti si pongono.Le Iene nell’ultima puntata andata n onda hanno cercato di dare risposte concrete. Le Iene, con...

Scoperta incredibile, la pelle artificiale per chi si ustiona

E’ stata fatta una scoperta davvero importante: la pelle artificiale. Si tratta di una “pelle” creata in laboratorio che si può applicare subito dopo l’ustione senza attendere i tempi lunghi di una pelle naturale che si deve riformare.

Donna ha due uteri e partorisce la prima volta e poi dopo 26 giorni la seconda volta

Una donna di soli 20 anni, Arifa, aspettavano tre bambini che ha partorito a distanza di 26 giorni l’uno dagli altri. La sua condizione clinica viene definita di utero didelfo e la Mayo Clinic da una definizione precisa di utero didelfo o “doppio utero” e...

Va in ospedale per un’operazione di routine e le iniettano il liquido per imbalsamare i cadaveri

Una donna di soli 27 anni ha concluso la sua esistenza in un modo davvero raccapricciante. La donna doveva sottoporsi ad un intervento molto semplice definito di routine: l’asportazione di una cisti ovarica che si fa in laparoscopia e cioè praticando solo un piccolo forellino,...

Ragazza di 23 anni muove il collo per sciogliere i muscoli e si rompe un’arteria ma lei pensa di essere ubriaca

Questa vicenda è accaduta in Inghilterra dove una ragazza di 23 anni, Nathalie Kunicki che di lavoro faceva l’infermiera aveva trascorso una giornata lavorativa molto stressante al termine della quale aveva organizzato un’uscita con gli amici a bere una birra per distendersi un po’.

Ragazzino vuole sentire il profumo della mamma attorno a sè lo inala e muore

Questa vicenda tristissima è accaduta Nockwold , nel Regno Unito. Dove un ragazzino di tredici anni, Jack Waple aveva preso l’abitudine di inalare il profumo della mamma perché aveva così la sensazione di avere la mamma sempre vicino. Un giorno, però, dopo averlo inalato si...

L’influenza è alle porte, i primi casi ci saranno verso la fine di questo mese, quello che è importante sapere

L’influenza non è ancora arrivata e, tranne pochissimi casi davvero sporadici, si può dire che arriverà per la fine di questo mese. Per il momento è difficile stimare quando esattamente arriverà e come sarà questo virus quest’anno, se più o meno...

Una mamma ha un bambino prematuro e ha un’idea bellissima per dare al piccolo un contatto continuo con lei

Una mamma, medico, Yamile, ha partorito un bambino prematuro, Zachary. Poiché il bambino dopo la nascita è dovuto rimanere in ospedale mentre la mamma è stata dimessa, la donna si disperava quando la sera doveva andare via dall’ospedale e lasciarlo senza di...

Medico prima di entrare in sala operatoria si fa scrivere il suo nome sulla cuffia, presto lo copiano in tantissimi perché il motivo è molto giusto

Un medico anestetista australiano, Rob Hackett, un giorno si è presentato in sala operatoria con la cuffia su cui era scritto, a caratteri molto grandi, il suo nome. Gli altri colleghi, in un primo momento, lo hanno preso in giro ma lui...

Ragazzo di 18 anni sta molto male, gli fanno un test di gravidanza e lo salvano in tempo

Una storia incredibile quella accaduta ad un ragazzo di 18 anni ma, per fortuna, che ha un lieto fine. Byron è un ragazzo di 18 anni che vive la sua vita di diciottenne, sereno e pieno di vita.

La depressione e gli stati d’ansia potrebbero dipendere dal nervo vago infiammato

E’ molto difficile vivere con uno stato depressivo o anche con uno stato ansioso. Lo sanno bene quelle persone che, purtroppo, fanno i conti con questa realtà che è decisamente invalidante. Quando si cade nel buio della depressione l’unica cosa da fare...