breaking-news, Italia

Terremoto in Argentina e in Cile ultime notizie forte scossa

Terremoto-in-Argentina-e-in-Cile-ultime-notizie-forte-scossa

La terra ha tremato, per ben quattro volte, nella provincia Jujuy, in Argentina.

La più forte scossa, di magnitudo 8.6, è stata registrata alle 19,57 ore italiane ad una profondità di 183 chilometri dalla crosta terrestre.

La regione di Jujuy si trova a nord dell’Argentina al confine con il Cile e la Bolivia.

Il forte evento sismico è avvenuto quando in Argentina erano le 15,57 ed è stato avvertito in tutto il nord est del paese.

La  violenta scossa sismica è stata avvertita anche nel vicino Cile.

Molta la gente che per paura si è riversata per strada.

Subito dopo la prima scossa sono state registrate altre tre scosse di magnitudo inferiore.


La Protezione Civile argentina si è subito allertata ed ha perlustrato l’area vicina all’epicentro del sisma.

Dalle notizie frammentarie che arrivano dall’Argentina sembrerebbe che il forte evento sismico non abbia provocato danni alle strutture  degli edifici pubblici e privati e né si sono registrate vittime.

Il sud America è una delle zone della Terra a più alto rischio sismico dove sono frequenti terremoti molto violenti.

Gli esperti non escludono che nelle prossime ore, sempre nella stessa zona dove è stata registrata la forte scossa, possano essere registrati altri eventi di magnitudo molto elevato.

In Argentina per tutta la notte sono state registrate numerose repliche di magnitudo molto inferiore rispetto alla tremenda scossa delle 15,57.