breaking-news, Italia

Salvini, è scontro con Tosi il Carroccio verso la frattura

Salvini-è-scontro-con-Tosi-il-Carroccio-verso-la-frattura

Matteo Salvini e Fabio Tosi si sono incontrati lontano dagli occhi indiscreti dei giornalisti in un ristorante in pieno centro di Milano.

Salvini ha cercato di ricucire lo strappo che si era creato con il sindaco di Verona.

Fabio Tosi, subito dopo l’incontro con Matteo Salvini al ristorante, ha detto che ancora esistono delle divergenze con il segretario della Lega e che presto si rincontrerà con leader del Carroccio.

Tosi ha anche detto che è inaccettabile che ci sia stato il commissariamento della Liga Veneta.

Sembra quindi sempre più probabile che in Veneto ci sarà la tanto temuta scissione nella Lega con Tosi che si candiderà come governatore della Regione a capo di alcune liste civiche e del Nuovo Centrodestra e con il governatore uscente Luca Zaia che invece sarà a capo dello schieramento composto dalla Lega e, probabilmente, da Forza Italia.

Matteo Salvini alla fine dell’incontro ha detto che Flavio Tosi resta una delle grandi “risorse” della Lega nord anche se alla fine del discorso si è lasciato sfuggire che spera che il sindaco di Verona resti nelle file del Carroccio.

Oggi Matteo Salvini dovrebbe incontrarsi ad Arcore con Silvio Berlusconi; oggetto dell’incontro l’alleanza per le prossime regionali ed in particolare in Veneto.


Tra i motivi di profonda divisione tra Matteo Salvini e Luca Tosi ci sono le alleanze con gli altri partiti che presumibilmente avverranno in Veneto e in futuro nelle prossime tornate elettorali.

Flavio Tosi vorrebbe che la Lega riformi tutto il centrodestra e che della coalizione faccia parte anche il nuovo centrodestra di Angelino Alfano.

Molto differente l’opinione di Matteo Salvini che ha sempre dichiarato che non ha alcuna intenzione di allearsi con chi ha appoggiato il governo Renzi.