breaking-news, Italia

Rieti choc, bambino decapitato dal trattore del papà

Rieti-choc-bambino-decapitato-dal-trattore-del-papà

Un’immane tragedia è successa a Collevecchio, un piccolo paesino in provincia di Rieti.

Nella prima mattinata di oggi un bambino di soli tre anni è stato investito da un trattore guidato dal padre.

Sgomento e tanta rabbia per un incidente che probabilmente si poteva evitare e che ha provocato l’orribile morte di un bambino di soli 3 anni.

Il piccolo stava giocando con il fratellino più grande fuori della propria abitazione in campagna a San Prospero frazione di Collevecchio.

Dalle prime ricostruzioni delle forze dell’ordine il  bambino si sarebbe avvicinato al trattore che era in funzione guidato dal padre.

L’uomo non si è accorto della troppa vicinanza del piccolo al veicolo e  sembra che il maglione del bambino si sia impigliato al trattore.

Il piccolo non è riuscito a sganciare il maglione dal trattore che lo ha decapitato.

Il padre sembra che in un primo momento non si sia accorto dell’immane tragedia che stava accadendo.


L’uomo era intendo ad innaffiare con una botte che aveva su un carrello agganciato al trattore gli alberi di ulivo.

Sul posto sono intervenuti i medici del pronto soccorso di Rieti che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del piccolo.

Le forze dell’ordine sono state alcune ore sul posto per effettuare i rilievi scientifici che serviranno  ai magistrati per comprendere come è potuto avvenire il terribile incidente.

Il magistrato della procura di Rieti ha disposto il sequestro del trattore e l’autopsia sul corpo del piccolo.

Gli abitanti di Collevecchio paese della Sabina sono rimasti choccati dalla notizia dell’accaduto.

La famiglia nella quale è accaduto il terribile incidente è molto conosciuta nel piccolo paese in provincia di Rieti.