breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Alimenti pericolosi, le regole per evitare di ammalarsi

Alimenti-pericolosi-le-regole-per-evitare-di-ammalarsi

L’organizzazione mondiale della sanità ha diffuso alcuni dati che faranno molto discutere e riflettere.

Gli alimenti contenenti batteri o virus nel mondo provocano la morte ogni anno di più di 2 milioni di persone.
Gli studiosi dell’organizzazione mondiale della sanità inoltre rendono noto che il cibo avariato è la conseguenza di oltre 200 patologia dalla comune diarrea alle più rare neoplasie.
L’organizzazione mondiale della sanità ritiene che per evitare la morte di tantissime persone  si debba fare in modo che in tutto il mondo si diffondano alcune regole molto importanti che possono permettere di evitare l’insorgenza di gravissime patologie.

I ricercatori dell’Organizzazione mondiale della sanità ritengono che la prima regola essenziale sia la pulizia.

Prima di cucinare o toccare gli alimenti bisogna lavarsi accuratamente le mani ed inoltre aver pulito la cucina.

Bisogna accuratamente controllare se sul piano dove ci si appresta a cucinare non ci sia la presenza di insetti che sono portatori di virus e batteri.


Altra regola importantissima per i ricercatori dell’Organizzazione mondiale della sanità è quella che gli alimenti cotti devono sempre essere separati da quelli che generalmente si utilizzano crudi.

Bisogna stare attenti alla cottura della carne, ad esempio non  deve essere mai essere di colore rosa sintomo che è poco cotta ma per essere consumata deve avere un colore chiaro.

Un’altra regola importantissima è controllare la temperatura alla quale si conservano gli alimenti, ad esempio gli alimenti cotti devono subito essere messi in frigo.

L’acqua con la quale si lava il cibo deve essere limpida ed inoltre, un’altra regola importantissima, è che non bisogna mai alimentarsi con cibo  scaduto.