breaking-news, Italia

Renato Pozzetto morto, la notizia era però una bufala

Renato-Pozzetto-morto-la-notizia-era-però-una-bufala

Renato Pozzetto è morto è questa la notizia pubblicata da un portale web “Il Messaggero 24”.

La notizia dell’improvvisa morte del famosissimo attore comico si era diffusa ieri in pochissime ore ed era diventata una delle più ricercate sul web.

Secondo il sito web, Renato Pozzetto era morto all’età di 74 anni a causa di un infarto.

Il portale dopo  aver pubblicato la notizia della morte di Renato Pozzetto sembra essere sparito dal web e da parecchie ore non è più raggiungibile.

Il sito web aveva anche precisato che la morte del comico milanese era avvenuta nel suo appartamento nel capoluogo lombardo, che non erano ancora noti i motivi del decesso ed i medici avevano ipotizzato che Renato Pozzetto fosse morto perché colpito da un infarto.

E’ stato lo stesso Renato Pozzetto a smentire la notizia della sua presunta morte con un post su Facebook nel quale ha dichiarato che: “Condividere articoli come questo dovrebbe far riflettere in merito a quanto le persone siano facilmente condizionabili dai media”.

Subito dopo la diffusione della notizia della morte di Renato Pozzetto erano stati numerosi i commenti di cordoglio da parte dei fans del famoso comico.

Sono state tante le star dello spettacolo italiano vittime di queste notizie bufala che annunciavano la loro improvvisa morte.

Prima della bufala  dell’improvvisa morte di Renato Pozzetto apparsa ieri,  due mesi fa si era diffusa la notizia del decesso del celebre cantante romano Antonello Venditti.

Il cantautore romano aveva smentito la notizia della sua morte con un comunicato su Facebook con il quale rassicurava i suoi fan di essere in perfetta forma fisica.