Primarie Pd 2013: risultati definitivi in Puglia e a Bari

0
25

emilianoIeri si sono svolte le Primarie del Partito Democratico che hanno eletto il nuovo segretario del partito Matteo Renzi.

Alle elezioni, che si sono tenute dalle ore 8,00 alle ore 20,00 di ieri 8 dicembre 2013, hanno partecipato quasi tremilioni di italiani.

Il risultato ha visto la vittoria schiacciante del sindaco di Firenze Matteo Renzi che si è imposto con il 68% dei consensi contro il 18% di Gianni Cuperlo e il 14% di Pippo Civati.

Grande attese per le prossime mosse del nuovo segretario che intanto oggi ha annunciato i nomi dei componenti della nuova segreteria del partito democratico che sarà composto da cinque uomini e sette donne con l’età media di 35 anni.

Anche in Puglia l’affluenza è stata notevole, si calcola che sono stati più di centomila i votanti, che hanno votato in massa il Sindaco di Firenze come nuovo segretario del Partito Democratico con oltre il 60% dei voti, mentre Gianni Cuperlo ha ottenuto un buon 25% dei voti e Pippo Civati il 15%.

In Puglia si erano schierati in due fazioni differenti due big del Partito Democratico: Massimo D’Alema che si è candidato a Foggia a sostegno di Gianni Cuperlo e il Sindaco di Bari Michele Emiliano che si è candidato nel capoluogo pugliese nella lista di Matteo Renzi.

La discesa a Bari del Sindaco ha garantito la vittoria di Renzi che ha ricevuto il 59,2% dei voti contro 18,9% di Gianni Cuperlo e il 18,1% di Pippo Civati.

Per Michele Emiliano, quella di ieri, è stata una vittoria molto importante che sicuramente farà pesare all’interno del partito sia a livello nazionale che a livello regionale dove spesso vi sono stati dei fraintendimenti tra il Sindaco di Bari e la dirigenza del partito.

A Foggia il peso di D’Alema non si è fatto sentire più di tanto avendo conquistato solo il 29% delle intenzioni di voto la lista di Cuperlo sostenuta dall’ex Presidente del Consiglio.

Anche nel capoluogo dauno la vittoria è stata a favore di Renzi con meno del 50% ma grande è stato l’exploit di Pippo Civati sostenuto dall’Assessore Regionale Elena Gentile.

loading...
loading...