Loading...

Selvazzano, assessore della lega affitta casa a africani, il sindaco la sospende

0
168
Selvazzano-assessore-leghista-affitta-casa-a-profughi-il-sindaco-la-sospende

Selvazzano-assessore-leghista-affitta-casa-a-profughi-il-sindaco-la-sospende

La vicenda ha avuto ulteriori sviluppi, infatti, c’è stato l’intervento sulla vicenda del sindaco di Selvazzano  Enoch Soranzo che è anche presidente della provincia di Padova: “Non c’è alcun decreto formale di ritiro delle delega –  – ho avuto un incontro con l’assessore lunedì sera e ho deciso per la sospensione delle sue deleghe in attesa di approfondire meglio la situazione e capire le motivazioni della sua scelta. Al momento i suoi referati sono in capo a me”

Una storia che ha destato molto scalpore è successa a Selvazzano,  una città che conta all’incirca 22 mila abitanti in provincia di Padova.

Daniela Faggion l’assessore della giunta comunale appartenente al partito Lega Nord è stata sollevato dall’incarico perché ha ospitato in affitto, in una delle sua abitazioni di proprietà, 15 africani.

A prendere questa clamorosa decisione è stato il sindaco di Selvazzano anch’esso leghista che ha dichiarato che il motivo della decisione di ritirare la delega a Daniel Faggion è scaturito dopo che l’assessore non aveva rinnovato la tessera al Carroccio.

Ma sembra che i motivi che hanno determinato la scelta del sindaco a cacciare dalla giunta Daniela Faggion siano ben altri in particolare l’affitto di alcuni appartamenti di sua proprietà alla cooperativa Populus che in seguito ha provveduto a far alloggiare 15 profughi africani.

E’ stata la stessa Daniela Faggion a rendere noto il suo allontanamento del partito, avvenuto per motivi che sono riconducibili alla sua volontà di aiutare gli migrati.

L’ex assessore del comune di Selvazzano ha rilasciato dichiarazioni pesanti sul sindaco appartenente al suo ex partito Lega Nord :

“Gli ho detto che sono contenta della mia scelta e che la rifarei mille volte. Non ho neanche potuto partecipare alla giunta perché il sindaco mi ha consigliato di andarmene visto che non ero più ben vista dai membri della giunta”.

L’ex assessore ha anche affermato che:

“I miei appartamenti del condominio di via delle Cave erano in affitto da tempo e un’agenzia mi ha proposto di darli alla cooperativa Populus, alla quale, proprio perché parliamo di un fine solidale, ho affittato a prezzi quasi stracciati. Devo essere sincera, sono contentissima di quello che ho fatto anche perché questi ragazzi africani si stanno comportando in modo davvero impeccabile”.

Ora vedremo se la polemica tra il sindaco leghista e l’assessore avrà un risvolto anche nazionale.

Loading...