Loading...

Usa, donna aggredisce il compagno perché respinge le sue avances

0
145
Usa-donna-aggredisce-il-compagno-perché-respinge-le-sue-avances

Usa-donna-aggredisce-il-compagno-perché-respinge-le-sue-avances

Una storia assurda quella che ci apprestiamo a raccontare.

Una donna TabathaLee Grooms, all’ennesimo rifiuto del suo compagno, non ci ha visto più e lo ha aggredito con una ferocia inaudita.

L’evento è successo lo scorso 24 giugno ad Augusta una città americana con quasi 200 mila abitanti.

La donna di 35 anni ha chiesto insistentemente al proprio compagno di appartarsi e di avere rapporti con lei ma prima ha ricevuto un netto rifiuto e poi è stata allontanata.

TabathaLee Grooms ha abbandonato la casa nella quale viveva conCarlos Rodrecus Grazia un uomo di origini latine di 30 anni e si è recata in un bar vicino dove ha bevuto fino ad ubriacarsi.

Del tutto ubriaca la donna è tornata a casa ed ha iniziato ad aggredire l’uomo alla presenza di sua madre.

TabathaLee Grooms prima ha graffiato il collo del suo compagno, poi lo ha colpito più volte con alcuni pugni alla testa e, non contenta, ha iniziato a mordergli le braccia.

Durante l’aggressione la madre di TabathaLee Grooms ha tentato di sedare gli animi cercando di fermare la figlia che sembrava indemoniata ma per tutta risposta ha ricevuto un pugno che l’ha colpita all’occhio sinistro.

La madre non riuscendo a fermare la figlia si è rifugiata nel bagno e, una volta al sicura dalla furia di TabathaLee Grooms, ha chiamato le forze dell’ordine che dopo qualche minuto sono intervenute sul posto.

La donna interrogata dalla polizia ha confermato aver alzato il gomito e di aver aggredito l’ormai ex compagno per l’ennesimo rifiuto di natura sessuale.

 

 

Loading...