Loading...

Tempesta di caldo bollino rosso per 20 città, temperature fino a 41 gradi

0
200
Meteo-con-l-anticiclone-Augusto-torna-il-caldo-africano

Caldo-record-temperature-da-bollino-rosso-per-tre-giorni

Arrivano notizie poco confortanti anche per venerdì 17 luglio che sarà una giornata eccezionale di caldo con 20 città da bollino rosso e le temperature che in alcune città toccheranno anche i 41 gradi.

I meteorologici la definiscono una vera tempesta di caldo eccezionale che colpirà le seguenti città: Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Milano, Palermo, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona e Viterbo.

Le previsioni sono che l’ondata di caldo continuerà anche nei giorni di sabato e domenica giorni nei quali in alcune città le temperature supereranno i 40°.

Oggi, 16 luglio sarà un’altra giornata da bollino rosso con il caldo che la farà da padrona in diverse città italiane.

Sono 14 le città in Italia nelle quali oggi il termometro potrebbe superare i 38 gradi.

Le 14 città da bollino rosso indicate dal Ministero della Salute sono le seguenti:  Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Palermo, Perugia, Roma e Torino.

Bisogna prestare molta attenzione alle ore più calde della giornata che sono dalle ore 11,00 alle ore 15,00 soprattutto ai più piccoli e alle persone anziane.

L’anticiclone africano che in queste ultime ore sta colpendo l’Italia provocherà in molte città italiane un’ondata di calore considerata dal Ministero della Salute eccezionale.

L’onda di afa con temperature che potrebbero sfiorare anche i 40° dovrebbe durare fino a Venerdì ma interesserà tutta l’Italia.

Si teme per la salute dei piccoli e delle persone con particolari patologie che soffrono in modo particolare il caldo.

Il ministero raccomanda i cittadini a prestare molta attenzione alle precauzioni indicate dai medici dello stesso dicastero della Salute.

Una nuova ondata di caldo e afa colpirà da oggi, mercoledì 15 luglio, l’Italia; a renderlo noto è stato il ministero della Salute.

In particolare, il Ministero della Salute, informa che 10 città saranno da “bollino rosso”.

Le 10 città nelle quali i cittadini dovranno prestare molta attenzione ad uscire negli orari di punta, dalle ore 11,00 alle 15,00, e dovranno cercare di bere molta acqua per cercare di idratarsi al meglio sono , Perugia in Umbria, Palermo in Sicilia e Torino in Piemonte Bolzano in Trentino Alto Adige, Bologna in Emilia, Campobasso in Molise; a Firenze in Toscana, in alcune ore della giornata, la temperatura supererà i 37 gradi.

Latina e Roma nel Lazio saranno le città dove  la nuova ondata di  calore si sentirà maggiormente

Oltre queste 10 città da “bollino rosso” il Ministero della Salute  ci saranno altre 11 da “bollino arancione”.

Gli abitanti delle città a bollino arancione dovranna stare molto attenti a bambini ed anziani che soffrono di patologie gravi.

Le 11 città a “bollino arancione” saranno Bari, Civitavecchia, Frosinone, Genova, Messina, Milano, Pescara, Rieti, Trieste, Verona e Viterbo.

Per giovedì 16 luglio il caldo e l’afa diventeranno insopportabili,  con ben 14 città da bollino rosso.

L’ondata di caldo che sta colpendo in queste ore l’Italia determinerà un aumento delle temperature che arriveranno a toccare anche i 37 gradi.

Il ministero della salute informa che venerdì l’anticiclone africano che sta colpendo l’Italia avrà il picco massimo con città nelle quali la temperatura supererà i 39 gradi.

Le zone dove il caldo si farà sentire di più saranno la Pianura Padana e il centro sud.

I meteorologici hanno dichiarato che: “In particolare sulle pianure del Nord e lungo le coste le temperature minime non scenderanno al di sotto dei 24-26C, incrementando così il disagio fisico dovuto agli elevati tassi di umidità presenti nell’aria”.

Loading...