Loading...

Sarno choc bambina di 3 anni seviziata ed uccisa il padre accusa i vicini

0
246
Sarno-choc-bambina-di-3-anni-seviziata-ed-uccisa-il-padre-accusa-i-vicini

Sarno-choc-bambina-di-3-anni-seviziata-ed-uccisa-il-padre-accusa-i-vicini

Una tragedia, un orrore è accaduto ieri sera verso le 22 quando un papà ha accompagnato la sua bambina, di soli tre anni, all’ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno in gravissime condizioni.

All’arrivo in ospedale i sanitari che l’hanno soccorsa hanno subito visto in quali condizioni si trovava la bambina, piena di lividi e profondamente lacerata nelle parti intime.

La bambina, Lidia di origini rumene è stata a lungo seviziata e questa dovrebbe essere proprio la causa della sua morte.

Allo stato, ad essere ascoltati sono il papà ma anche alcuni vicini di casa.

La bambina è arrivata in ospedale vestita solo con una mutandina, il corpo ricoperto di lividi.

I medici hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine.

Dopo aver interrogato per ore il papà è emerso che la piccolissima bambina viveva a San Marzano sul Sarno solo con il papà perché la mamma li aveva lasciti per andare a vivere in Romania.

L’uomo ha anche sostenuto di avere lasciato la sua bambina ai vicini per andare a lavorare, situazione questa che, a suo dire, si verificava ogni giorno.

Pare la bambina sia morta in seguito ad un’emorragia interna per le sevizie e violenze subite.

Appena il papà ha raccontato di aver lasciato la bambina ai vicini questi sono stati subito condotti in caserma per essere a loro volta interrogati ma, al momento, il quadro che né è emerso è ancora poco chiaro.

La bambina per essere ridotta nello stato in cui è arrivata in ospedale deve avere subito per ore sevizie e ,alla fine, il suo cuoricino non ha retto più e la bambina è deceduta come non hanno potuto far altro che costatare i medici che l’hanno soccorsa quando è arrivata in ospedale.

Non si sa ancora se la mamma sia stata avvisata della morte della sua bambina perché la donna si trova in Romania .

 

Loading...