breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Tempesta solare gennaio 2014: ecco le possibili conseguenze per la terra

Tempesta-solare-gennaio-2014-ecco-le-possibili-conseguenze-per-la-terra

Sono attese per domani, 9 gennaio 2014, le possibili conseguenze sulla terra delle eruzioni solari che da giorni stanno interessando la nostra stella.

L’evento vulcanico che sta avvenendo sul Sole è il più violento degli ultimi dieci anni è sta interessando, quasi 200 mila chilometri quadri, una vasta area del pianeta.

La Nasa ha oggi diramato una nota con la quale specifica che la tempesta solare che sprigionerà milioni di particelle che entreranno in contatto con l’atmosfera terrestre non provocheranno danni alle persone ma potrebbero provocare degli enormi disagi.

Il primo fra tutti è che si potrebbero verificare dei problemi ai satelliti delle telecomunicazioni e quindi con le linee Gps perchè i satelliti, non avendo la protezione dell’atmosfera, potrebbero essere danneggiati dall’energia delle particelle provenienti dall’eruzione solare.

Problemi di black out a seguito di corto circuiti potrebbero verificarsi anche alle linee elettriche ed anche gli aerei potrebbero avere delle difficoltà a percorrere le linee che sorvolano i due poli artici della terra e per evitarli dovranno percorrere linee alternative.

Possibili perdite anche di dati dai data base sempre per gli aerei in volo.

Queste sono le conseguenze più rilevanti che potrebbero verificarsi domani, inoltre, si potrà assistere a degli effetti di luce e aurore boreali nei cieli del polo nord di rara bellezza.

Le eruzione solare in atto sulla nostra stella, denominata dagli scienziati Ar1944, è iniziata il 7 gennaio scorso.

Gli aggiornamenti in tempo reale sulla tempesta solare in corso saranno garantiti dal sito ufficiale della Nasa al seguente link www.swpc.noaa.gov