Loading...

Ciclista ucciso da un’auto, si costituisce il pirata della strada

0
154
Si-è-costituito-il-pirata-della-strada-che-aveva-travolto-e-ucciso-un-ciclista

Si-è-costituito-il-pirata-della-strada-che-aveva-travolto-e-ucciso-un-ciclista

Nuovi dettagli vengono forniti dagli investigatori subito dopo la morte di Achille Bianchini che è stato investito mentre era sulla sua bici a Lucca.

L’uomo di 32 anni che ha investito e ucciso Achille Bianchini ha rivelato che aveva trascorso, la serata prima del terribile incidente, in un locale.

L’uomo di 32 anni è attualmente in libertà perché, anche se ha causato la morte di una persona investendola, si è costituito prima che trascorressero le 24 ore dall’incidente.

Il trentaduenne dovrà rispondere dell’accusa di “omicidio colposo e di omesso soccorso”.

Gli investigatori, dopo che si è costituito il giovane pirata della strada, stanno indagando se l’uomo, un perito informatico di 32 anni, era da solo nell’auto o in compagnia di qualcuno.

L’auto dell’uomo che si è costituito ieri, una Polo Volkswagen dal colore scuro, è stata sequestrata dalla polizia.

La vettura presenta alcune ammaccature ritenute compatibili con il forte urto che si è verificato con la bicicletta di Achille Bianchini.

Un ciclista 58 anni è stato investito ed ucciso da un pirata della strada.

La tragedia della strada, l’ennesima, è successa a Lucca tra le 24,00 e le 2,00 di ieri notte.

Un uomo, Achille Bianchini, è stato investito da un auto di marca Volkswagen che subito dopo si è dileguata.

Il corpo del povero ciclista è stato trovato alle 6,30 di mattina da una pattuglia dei vigili urbani di Lucca.

La polizia municipale ha chiamato il pronto soccorso.

Dopo alcuni minuti sono arrivati i medici del 118 che non hanno potuto far altro che riscontrare il decesso del ciclista.

La bicicletta è stata trovata a circa 100 metri di distanza da dove era il corpo di Achille Bianchini.

La bicicletta dell’uomo era distrutta completamente.

Gli investigatori hanno trovato nelle vicinanze del corpo di Achille Bianchini dei pezzi dell’automobile che lo aveva investito.

La polizia è entrata in possesso di un video di una telecamera installata nelle vicinanze dai cui filmati si vede una macchina Volkswagen che investe il ciclista e poi dopo il forte impatto ha prosegue il suo cammino senza prestare soccorso.

Oggi l’autista della macchina Volkswagen si è costituito.

E’ un uomo di 32 anni che non ha potuto prestare il soccorso al ciclista perché non si è accorto dell’accaduto.

Gli investigatori interrogheranno nelle prossime ore nuovamente l’uomo che ha investito e provocato la morte di Achille Bianchini.

Loading...