Loading...

Usa, coppia di lesbiche bianche non avrà risarcimento per figlia nera

0
392
Usa-coppia-di-lesbiche-bianche-non-avrà-risarcimento-per-figlia-nera

Usa-coppia-di-lesbiche-bianche-non-avrà-risarcimento-per-figlia-nera

Due ragazze lesbiche avevano deciso di coronare il loro sogno di avere un bambino e si erano affidate alla banca del seme.

Però è accaduto un imprevisto e a una delle due ragazze è stata assegnata la provetta sbagliata.

Dall’inseminazione artificiale è nata una figlia che ha il colore della pelle scuro.

Le due donne hanno deciso di fare causa alla banca del seme ma il giudice ha ritenuto che le ragioni delle due donne siano infondate perché la bimba è nata sana.

L’episodio che sta facendo molto discutere in queste ultime ore è avvenuto negli Stati Uniti d’America, a Midwest.

Le due donne che hanno deciso di presentare ricorso contro la banca del seme sono  Jennifer Cramblett e Armanda Zinkon.

A restare in dolce attesa nel 2011 era stata Jennifer Cramblett alla quale, in seguito ad un errore umano, era stata affidata una provetta sbagliata.

La coppia di donne voleva un bambino maschietto biondo con gli occhi chiari perché aveva già un figlio con gli stessi connotati.

La direzione della banca del seme si è scusata per l’errore ma Jennifer Cramblett ha voluto comunque continuare la causa fino alla sentenza pronunciata dal giudice americano Ronald Sutter che ha dato torto alle donne.

Jennifer Cramblett è stata più volte intervista da varie televisioni locali ed ha detto che la bambina nata per un errore di scambio di provette lei la ama e resterà per sempre sua figlia.

La donna ha paura che la bambina possa sentirsi emarginata perché sta crescendo in un ambiente frequentato solo da persone di pelle bianca.

 

Loading...