Loading...

Starbucks in Italia nel 2016 prima caffetteria a Milano

0
307
Starbucks-in-Italia-nel-2016-prima-caffetteria-a-Milano

Starbucks-in-Italia-nel-2016-prima-caffetteria-a-Milano

La Starbucks, la più grande multinazionale di caffetterie che oltre ad offrire ai propri clienti dell’ottimo caffè consente di poter assaggiare anche prodotti di alta pasticceria, sembra che possa sbarcare in Italia già nel 2016.

Le trattative tra i dirigenti della catena del bar degli Stati Uniti d’America e un gruppo di imprenditori italiani capeggiati da Antonio Percassi sono a buon punto e sembra che la firma del tanto sospirato accordo possa già avvenire entro Natale.

Sarà il presidente della Starbucks, Howard Schultz a firmare lo storico accordo con Antonio Percassi che è uno degli imprenditori più famosi d’Italia.

Antonio Percassi ebbe la geniale idea di chiudere un accordo con la Benetton e di aprire negozi con il marchio della celebre azienda di Treviso in tutta Italia.

L’imprenditore Percassi con tutto il suo staff sta preparando e organizzando l’arrivo del colosso  Starbucks in Italia e, da alcune indiscrezioni, il primo punto vendita sarà aperto nei primi mesi del 2016 in pieno centro a Milano.

Howard Schultz a capo del colosso mondiale di caffetterie presenti in quasi tutto il mondo che ha fatto le sue fortune negli Stati Uniti d’America da circa 20 anni sta cercando disperatamente di entrare nel mercato italiano e sembra che questa è la volta buona.

L’accordo tra Schultz e Percassi sembra che sia quasi concluso e che gli avvocati italiani e americani siano solo limando i dettagli.

La Starbucks offrirà anche in Italia il classico caffè americano che costerà, secondo le previsioni, quasi tre volte quello italiano.

Le trattative tra Howard Schultz e Antonio Percassi si stanno svolgendo in grande segreto da circa 1 anno e sembra che ora i due si incontreranno per firmare lo storico accordo.

Antonio Percassi che ha da poco compiuto 62 anni è un ex calciatore ed è l’attuale presidente dell’Atalanta Calcio, ma le sue fortune le ha fatte nella grande distribuzione.

Percassi che è nato in un piccolo paesino dell’hinterland di Bergamo è stato l’uomo che ha organizzato la rete di vendita in Italia della Benetton e di Zara.

Ora Percassi ed i suoi uomini stanno organizzando una nuova rete di distribuzione dello storico marchio di caffè Starbucks che interesserà tutta Italia.

 

Loading...