breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Danni ad un neonato dopo il parto, falso ginecologo denunciato

Danni ad un piccolo dopo parto, falso ginecologo denunciatoDanni-ad-un-neonato-dopo-parto-falso-ginecologo-denunciato

Il padre del bambino che ha seri problemi di salute in seguito ad un parto sbagliato causato dal falso ginecologo Andrea Stampini ha rilasciato agli organi di stampa delle durissime affermazioni.

L’uomo ha dichiarato che: “Non abbiamo parole siamo allucinati. Ci chiediamo se è vero che Stampini non era un medico, come sia potuto succedere. La condotta di questa persona ha rovinato la vita a nostro figlio. Vogliamo giustizia”.

Il padre del bambino ha anche detto che: “Mi è stato detto da esperti che non ci sono lesioni cerebrali. Ma il terrore è tanto: questo tipo di lesione al piccolo potrà essere verificata con certezza solo quando avrà due o tre anni di vita. Nel frattempo nostro figlio ha dei problemi di movimento delle braccia, anche se ora può deglutire autonomamente”.

Un uomo ha finto di essere ginecologo ed ha praticato la professione fino a quando è andato in pensione e solo ora si è scoperto che non poteva farlo.

Si tratta di Andrea Stampini che risiede a Dolo un comune di poco più di 19 mila abitanti in provincia di Venezia.

L’uomo che praticava la professione di ginecologo è stato cancellato dall’Albo dei Medici perché non si è mai laureato in medicina.

La scoperta che Andrea Stampini non potesse esercitare la professione è avvenuta in seguito al terribile caso di un bambino che è stato fatto nascere proprio dal falso ginecologo.

Il piccolo dalla nascita in seguito al parto non gestito nei migliori dei modi non ha la possibilità di deglutire o muovere gli arti superiori.

In seguito a questa terribile vicenda i giudici del tribunale di Milano hanno iniziato a indagare scoprendo che si trattava di un falso ginecologo.

Il parto del piccolo che ora ha serissimi problemi di salute è avvenuto in un plesso ospedaliero di Dolo e il falso ginecologo aveva insistito con la partoriente affinchè partorisse in modo naturale invece di consigliare un parto cesareo.

I genitori del bambino nato con alcune importanti malformazioni hanno presentato denuncia.

La magistratura ha scoperto che Andrea Stampini non solo aveva gestito male il parto della signora ma anche non aveva il titolo per esercitare la professione.

Senza i requisiti per poter svolgere la professione di ginecologo Andrea Stampini è stato un dipendente dell’Asl come medico per 40 anni ed è stato nominato primario del reparto di ginecologia nel plesso ospedaliero di Riva del Garda nel Trentino Alto Adige.

Il bambino che ora ha dei seri problemi di salute nacque il 26 dicembre del 2014.

I genitori del piccolo hanno reso noto che: “Siamo decisi ad andare in fondo a questa storia”.

I genitori hanno rivelato che dovranno attendere il compimento dei tre anni per comprendere se il loro piccolo ha riportato come ulteriore conseguenza del parto andato male anche danni irreparabili al cervello.

La donna partorì quando in ospedale a Dolo era di turno il falso ginecologo.

Per 40 anni il finto medico ha potuto esercitare la professione senza che nessuno avesse un minimo dubbio che si fosse laureato.

Gli inquirenti stanno continuando ad indagare sulla figura di Andrea Stampini e non escludono che nei prossimi giorni possano esserci ancora nuove scottanti verità.

Il finto medico ora risulta essere iscritto nel registro degli indagati e dovrà rispondere del reato di falso.