Loading...

Asteroide passerà poco distante dalla Terra la notte di Halloween

0
387
Rottame-spaziale-cadrà-oggi-sulla-Terra-potrebbe-essere- Snoopy-di-Apollo-10

Nella-notte-di-Halloween-un-asteroide-sfiorerà-il-nostro-pianeta-i-rischi

Paura e timore che possa succedere il tanto temuto impatto di un asteroide con la Terra c’è sempre ma non sarà il caso dell’enorme masso di roccia che sfiorerà il nostro pianeta la notte di Halloween.

Un asteroide molto grande che potrebbe essere visibile con un binocolo quando sarà vicinissimo alla Terra alle 18,18 del prossimo 31 ottobre.

L’unica condizione essenziale per poter visionare l’asteroide di Halloween sarà che il cielo: dovrà essere sgombro di nubi.

Se così non fosse il passaggio dell’asteroide sarà possibile vederlo in diretta streaming sul seguente sito www.virtualtelescope.eu.

Un asteroide enorme passerà vicinissimo alla Terra il prossimo 31 ottobre sarà il più grande che sfiorerà il nostro pianeta fino al 2027.

L’asteroide 2015TB145 è stato scoperto dagli astronomi solo 17 giorni fa dal telescopio denominato Pan-Starrs che si trova nell’arcipelago delle Hawaii negli Stati Uniti d’America.

Non sarà possibile vedere ad occhio il grande asteroide si avrà bisogno per ammirarlo in tutta la sua bellezza di un telescopio.

L’arrivo del grande masso di roccia è previsto per la notte di Halloween che quest’anno sarà particolarmente suggestiva perché sarà caratterizzata dal passaggio dell’asteroide.

L’asteroide che passerà la notte di Halloween si avvicinerà al nostro pianeta più o meno con una vicinanza di 500mila chilometri.

 Il suo passaggio è, dunque, previsto per il 31 ottobre quando in Italia saranno le 18.18.

A questo asteroide è stato dato il nome di 2015 TB145 e il suo diametro è, più o meno, di  500 metri.

Dalla terra lo potremo vedere anche se la sua massima visibilità la raggiungerà la notte prima dell’avvicinamento.

L’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope ha spiegato: «Non ci sono pericoli di impatto con il nostro pianeta perchè la distanza è di tutta sicurezza».

Lo scenario che si va a delineare sarà davvero affascinante e per questo già ci si sta organizzando per assistere a questo grande spettacolo della natura con i telescopi Green Bank e Arecibo.

 L’evento è ancora più spettacolare se si pensa che ad un altro simile si potrà assistere, come ha rivelato l’Agenzia spaziale americana, nel 2027 grazie al passaggio del l’asteroide 1999 AN10.

L’astrofisico Gianluca Masi  ha spiegato:«Sarà un avvicinamento importante  al momento della minima distanza dalla Terra l’asteroide sarà molto luminoso, avrà magnitudine 10, cioè alla portata di un binocolo e di un piccolo telescopio amatoriale».

Ma Masi ha voluto anche chiarire che lo spettacolo che si presenterà davanti ai nostri occhi il 31 ottobre non renderà al massimo perché sarà caratterizzato da una luce molto forte della luna che da poco avrà terminato la sua fase di luna piena, che avverrà il 27 ottobre.

Invece, lo spettacolo sarà al massimo la notte prima del 31 cioè quella a cavallo tra il 30 e il 31.

 infatti Masi spiega che quella notte « …  la luminosità dell’asteroide sarà di magnitudine 12 ma alla portata di un buon telescopio anche amatoriale del diametro compreso fra 15-20 centimetri».

Loading...