Loading...

Cosenza sacerdote indagato per violenza a un ragazzo di 12 anni

0
276
Cosenza-parroco-indagato-per-violenza-a-un-12enne

Cosenza-parroco-indagato-per-violenza-a-un-12enne

Dalle ultime notizie provenienti da Cosenza il sacerdote indagato per violenza sessuale nei confronti di un ragazzo di soli 12 anni sarebbe un professore di una nota scuola della città calabrese.

Gli investigatori stanno cercando di non far trapelare molte notizie anche perchè la vicenda sarebbe molto delicata.

Si presume che il sacerdote sia stato già interrogato dal pubblico ministero sulla vicenda.

Nelle prime ore di stamattina le forze dell’ordine di Cosenza hanno svolto un’operazione molto delicata.

La polizia, a seguito della denuncia dei genitori di un adolescente di soli 12 anni, hanno perquisito affondo l’appartamento dove abita un parroco.

Sembrerebbe che le indagini sul parroco siano scaturite in seguito a dei palpeggiamenti e ad alcune attenzioni troppo calorose che lo stesso ha avuto nei confronti del ragazzino di soli 12 anni.

La perquisizione delle forze dell’ordine ha avuto i suoi frutti.

La polizia ha sequestrato file e immagine dal computer del parroco molto compromettenti.

Le immagini e le foto che sono state sequestrate dal computer del parroco sono ora attentamente esaminate dal magistrato titolare dell’indagine, il sostituto procuratore Antonio Tridico.

Il prete ora è indagato per violenza sessuale nei confronti del ragazzo di 12 anni.

Sembrerebbe che le attenzioni nei confronti del ragazzo da parte del prete si siano accentuate in queste ultime settimane.

Il nome del parroco non è stato diffuso dal commissariato di Cosenza.

Solo 11 mesi fa la diocesi di Cosenza fu travolta da un nuovo scandalo.

Un prete, Don Camillo Sessa, fu arrestato a Napoli mentre tentava di avere un rapporto con un ragazzo che non aveva ancora compiuto diciotto anni all’interno di un locale adibito ad Intenet point.

L’increscioso episodio avvenne nella centralissima Piazza Garibaldi di Napoli e sembra che il prete sia stato arrestato per avere pagato il rapporto con il ragazzo.

 

 

Loading...