Loading...

L’ascensore del futuro sarà senza cavi e si sposterà in orizzontale

0
263
Multi-il-primo-ascensore-senza-cavi-che-si-sposta-in-orizzontale

Multi-il-primo-ascensore-senza-cavi-che-si-sposta-in-orizzontale

Un’invenzione che per 160 anni non ha avuto evoluzioni quella dell’ascensore che però presto, grazie ad una famosa azienda tedesca, potrebbe portare delle importanti novità.

La ThyssenKrupp ha studiato un’ascensore che si può muovere senza cavi, si sposta in orizzontale e, inoltre, ha una capienza di oltre 50% di persone in più.

Il sofisticato macchinario dovrà essere quanto prima collaudato ma la società tedesca assicura che entro un anno potrebbe essere già installato, rivoluzionando il modo di costruire e la forma dei nuovi palazzi.

Inoltre, il nuovo ascensore, potrebbe consentire la costruzione di grattacieli più alti del 25%.

Il nuovo ascensore sarebbe in grado di salire i piani molto più velocemente rispetto a quelli attualmente in commercio.

Ad inventarlo è stata una società tedesca che ha sottolineato l’importanza dell’ascensore senza cavi e che si sposta in orizzontale affermando che nel mondo le città si stanno sempre più sviluppando verso l’alto e che lo spazio per costruire soprattutto in Europa è sempre meno.

L’ascensore inventato dai tedeschi richiede uno spazio più piccolo per l’installazione, spazio che può essere usato negli edifici per altro.

Un’invenzione che potrebbe cambiare, e di molto, le nostre abitudini.

L’azienda tedesca ThyssenKrupp ha mostrato nella fiera dell’Innovation Centre di Gijon, una delle più grandi città in Spagna, il primo ascensore che si muove senza l’ausilio di cavi e quindi si può spostare sia in maniera orizzontale che verticale.

A Gijon dalla società tedesca ThyssenKrupp è stato presentato soltanto un prototipo in una scala ridotta che formato da 4 cabine e da due pozzi di una grandezza di circa 10 metri.

La società inventrice dell’ascensore che si muove senza cavi che è stato chiamato Multi ha reso noto ai giornalisti che il collaudo avverrà solo tra un anno.

Per collaudare il nuovissimo ascensore sarà utilizzato il grattacielo di proprietà dell’azienda che è stato appositamente costruito a Rottweil.

Il nuovo ascensore che si muove senza cavi è una grande invenzione.

Pochi sono stati i cambiamenti apportati negli anni da quando fu inventato il primo ascensore, nel lontano 1854 a New York.

Dal 1854 ad oggi l’ascensore funzione sempre in modo verticale è sorretto da grosse funi e può trasportare un numero molto limitato di persone a bordo.

Un altro limite degli ascensori che negli anni non ha subito migliorie è che più alto è l’edificio e più sale faticosamente.

Il primo ascensore entrò la prima volta in funzione a New York nei grandi magazzini della Haughwout.

A collaudare e mettere in funzione il primo ascensore nell’edificio dei grandi magazzini della Haughwout fu l’inventore statunitense Elisha Otis il 23 marzo 1857.

In Italia il primo ascensore è stato collaudato dalla Stigler in un hotel di Roma nel 1870.

Con il nuovo ascensore Multi segna una svolta anche nelle costruzioni degli edifici che non potranno avere limiti nell’altezza ed inoltre avrà la capacità di trasportare molte più persone di quelli attualmente in funzione.

L’amministratore delegato dell’azienda tedesca inventrice dell’ascensore Multi Andreas Schierenbeck ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sulla importantissima scoperta. “Le città stanno crescendo e Multi sarà la nostra risposta alle sfide del futuro. I sistemi di costruzione si evolvono ed è necessario adattare le modalità di spostamento in ascensore, per soddisfare al meglio le esigenze degli edifici con grandi quantità di persone. E in altezza non ci sono limiti”.

Con Multi l’ascensore potrà essere utilizzato anche come montacarichi in senso orizzontale per il trasporto di materiali molto pensanti ed anche nelle città del futuro per spostare i viaggiatori da un punto all’altro della città.

 

Loading...