Loading...

Campania in regione bagarre in aula i M5S protestano contro De Luca

0
143
Campania-occupata-dal-M5S-aula-consiglio-regionale-chieste-dimissioni-di-De-Luca

Campania-in-regione-bagarre-in-aula-i-M5S-protestano-contro-De-Luca

Il presidente del consiglio regionale campano Rosa D’Amelio ha sospeso la seduta in seguito all’occupazione dell’aula dei componenti del movimento 5 stelle con la seguente dichiarazione: “Per il momento non intendo far sgomberare i banchi della presidenza. Qui i 5 stelle non rispettano le più elementari regole della democrazia. Devo sospendere la seduta per la scorrettezza istituzionale di quattro folli. Tutti i capigruppo di centrodestra e centrosinistra hanno infatti deciso di riprendere i lavori. I grillini hanno partecipato alla riunione e poi hanno ripreso la protesta”.

Il Movimento Cinque Stelle Campano non ci sta e ha deciso di occupare l’aula del consiglio regionale in segno di protesta nei confronti del presidente della regione Vincenzo De Luca che risulta essere indagato dai giudici di Roma per alcuni reati come quello di corruzione.

Il M5S campano ha spiegato i motivi della protesta con il seguente comunicato stampa: “Un gesto forte perché gravissimo è il momento: è oltraggiata la credibilità delle istituzioni, è leso il diritto alla verità dei cittadini campani, è irrimediabilmente compromesso il rapporto di fiducia tra cittadini e istituzioni. Avevamo chiesto di sospendere le attività consiliari e di fare un Consiglio monotematico su questa vicenda oltraggiosa di menzogne e bugie del presidente De Luca, invece si fa finta di niente, come se nulla fosse accaduto”.

Il consiglio regionale, in seguito alla protesta e l’occupazione dell’aula dei compenti del Movimento Cinque Stelle, è stato sospeso.

Il consiglio regionale campano ha avuto inizio con un minuto di raccoglimento per ricordare i numerosi morti per gli attentanti terroristici avvenuti a Parigi.

Subito dopo è avvenuta la protesta da parte dei componenti regionali del movimento cinque stelle che hanno occupato l’aula ed hanno manifestato contro De Luca esponendo il seguente striscione: “De Luca dimettiti”.

Il partito creato da Beppe Grillo ha già presentato in consiglio la sfiducia al Presidente della regione Campania attualmente in carica.

Alla mozione di sfiducia da parte del Movimento Cinque Stelle voteranno molto probabilmente favorevolmente anche i componenti del consiglio regionale di Forza Italia e di Fratelli d’Italia.

Loading...