Loading...

Camerun, blitz contro Boko Haram uccisi 100 terroristi islamici

0
185
Camerun-blitz-contro-Boko-Haram-uccisi-100-terroristi-islamici

Camerun-blitz-contro-Boko-Haram-uccisi-100-terroristi-islamici

La lotta contro i militanti dell’Isis sembra non avere più confini.

Anche in Africa, dove esiste forse il gruppo terroristico dell’Isis più violento, è stata portata a termine un’operazione molto importante dall’esercito regolare del Camerun.

Secondo notizie provenienti dal centro dell’Africa l’esercito del Camerun avrebbe inferto un duro colpo ai miliziani di Boko Haram.

La fonte africana informa che sono stati oltre 100 i terroristi dell’Isis di Boko Haram uccisi.

Il maxi blitz dell’esercito camerunense ha portato alla liberazione anche di oltre 900 ostaggi.

Un grosso risultato tenendo conto che da anni il gruppo terroristico Boko Haram compie indisturbato i suoi crimi in Nigeria ed anche in altri paesi africani limitrofi.

La notizia dell’uccisione di 100 terroristi del Boko Haram da parte dell’esercito camerunense è stata diffusa dal tabloid egiziano Mena.

L’operazione dell’esercito del Camerun è avvenuta in un luogo non ancora ben precisato che dovrebbe trovarsi ai confini della Nigeria.

Il portavoce dell’esercito camerunense Didier Badjeck ha informato che la maxi operazione è avvenuta negli ultimi giorni di novembre.

L’operazione che ha portato ad un ottimo risultato era da tempo annunciata.

Sempre dal Camerun arriva però la notizia che per ritorsione al blitz condotto dall’esercito contro i terroristi del Boko Haram due donne nigeriane si sono fatte esplodere al nord del paese a Waza, una città ai confini con la Nigeria.

L’attacco terroristico delle due donne non si sa quante morti abbia provocato ed è avvenuto lo scorso 1 dicembre.

Dalle ultime notizie che arrivano dal paese africano sono stati fino ad ora 6 i morti dell’attentato suicida delle due donne nigeriane.

Una terza donna nigeriana è stata freddata mentre si stava per far esplodere.

Secondo fonti governative del Camerun, l’attacco kamikaze delle tre donne nigeriane è avvenuto come risposta al maxi blitz effettuato dall’esercito.

Non  si escludono nei prossimi giorni nuovi attentati da parte di Boko Haram al vicino Camerun.

Loading...