Loading...

Dipendenza da cocaina si può vincere con mini scosse al cervello

0
348
Dipendenza-da-cocaina-si-può-vincere-con-mini-scosse-al-cervello

Dipendenza-da-cocaina-si-può-vincere-con-mini-scosse-al-cervello

Molte ricerche in questo ultimo periodo si stanno concentrando su come sconfiggere la dipendenza dalle sostanze stupefacenti e, in particolare, dalla cocaina.

Un ultimo studio reso noto dall’autorevole rivista “European Neuropsypharmacology” ha riscontrato che delle piccole scosse magnetiche al cervello possono essere il rimedio alla dipendenza dalla cocaina che affligge un numero elevatissimo di persone.

La ricerca sui rimedi alla dipendenza della cocaina sono stati portati a termine da studiosi italiani e americani.

L’uso di cocaina in Europa è in continua crescita, nel vecchio continente sono 3 milioni le persone, soprattutto di giovane età, che sono dipendenti della cocaina.

I dati diventano ancora più drammatici se si analizzano le fasce di età  più colpite che sono, per la maggior parte, giovani che non superano i 35 anni di età.

Il gravissimo problema è che non esistono farmaci adeguati contro la dipendenza della cocaina.

I ricercatori italiani e americani hanno condotto il loro studio analizzando il comportamento di 32 persone dipendenti dalla cocaina.

I 32 volontari sono stati suddivisi in due gruppi da 16 persone. Il primo gruppo è stato sottoposto alle micro scosse al cervello tecnicamente chiamato eTms (Stimolazione magnetica transcranica ripetitiva).

L’altro gruppo sempre formato da 16 persone invece ha assunto alcuni farmaci utilizzati contro la dipendenza dalla cocaina.

I test sono durati un mese e le 16 persone appartenenti al primo gruppo sono state sottoposte a 8 sedute di micro scosse al cervello.

I ricercatori hanno sottoposto periodicamente i 32 volontari che hanno sostenuto i test a controlli specifici quali gli esami delle urine e del sangue.

Gli esami sono serviti ai ricercatori per comprendere se i volontari continuavano ad essere dipendenti dalla cocaina.

Il risultato è stato molto sorprendente, 11 volontari del primo gruppo che sono stati sottoposti alle micro scosse al cervello, sono riusciti a venir fuori dalla dipendenza della cocaina.

Dell’altro gruppo, invece, al quale sono stati somministrati i farmaci tradizionali, solo 3 persone sono riuscite a dire basta alla cocaina.

Uno degli studiosi che ha portato a termine l’importantissimo studio è stato Alberto Terraneo, un ricercatore di Venezia che così ha commentato i risultati sorprendenti dello studio: “questo studio è il primo che dimostra che la Tms può essere utile nel trattamento del disturbo da cocaina. La Tms è già usata nella pratica clinica, per esempio per il trattamento della depressione e di alcune forme di dolore cronico, e in tali condizioni si è anche rivelata un trattamento sicuro”.

 

Loading...