Banche, Salvini contro Renzi infame il suicidio del pensionato è colpa sua

0
88
Banche-Salvini-contro-Renzi-infame-il-suicidio-del-pensionato-è-colpa-sua

Banche-Salvini-contro-Renzi-infame-il-suicidio-del-pensionato-è-colpa-suaMatteo Renzi non ci sta ed ha voluto rispondere punto su punto alle feroci polemiche di questi giorni. Il premier è stato ospite della seguitissima trasmissione di Massimo Giletti a L’Arena che va in onda la domenica pomeriggio per parlare della Legge di Stabilità, della mozione di sfiducia contro il ministro delle riforme Maria Elena Boschi e di Matteo Salvini.

Matteo Renzi ha subito parlato della situazione economica nel nostro paese ed ha affermato che: “I segnali di ripresa ci sono, ma ci vuole tempo, Italia è come se fosse guarita, ma ancora non sta bene. Nel 2016 tutti i segnali dicono che andremo ancora meglio: faremo più dell’1,5% sul Pil, ma l’importante è che ci credano gli italiani, è tutto nelle nostre mani. Il deficit era 2,6% lo scorso anno con il mio governo, con quelli precedenti era al 3% e nel 2014 era al 4%. Quest’anno è al 2,4, è il miglior deficit da dieci anni a questa parte”.

Il premier poi ha toccato un tema che sta provocando non poche polemiche quello delle banche affermando che chi ha sbagliato pagherà anche se si chiami Pierluigi Boschi. Matteo Reni poi ha dichiarato che il sistema bancario in Italia va rivisto ed ha rivelato che in consiglio dei ministri si discuterà sulla possibilità di unificare le tante banche del credito cooperativo presenti nel nostro paese.

Sulla mozione di sfiducia al ministro Maria Elena Boschi, Matteo Renzi è stato chiaro: “Nessun conflitto di interessi. Dove sta se il papà della Boschi è stato sanzionato e se il Cda di Banca Etruria è stato commissariato? Il governo non guarda in faccia a nessuno. Poi chi ha sbagliato pagherà”.

Il premier poi ha attaccato duramente gli esponenti del Movimento Cinque Stelle con le seguenti affermazioni: “La legge di stabilità è stata approvata alle 2,58 di stanotte e i Cinquestelle non erano in aula perché purtroppo fanno un’opposizione che regge fino a che sono accese le telecamere. Forse è la famosa febbre del sabato sera, si sono ammalati tutti insieme”.

Matteo Renzi da Giletti ha avuto parole di fuoco contro forse il suo principale avversario, Matteo Salvini, affermando che mentre gli altri parlamentari europei italiani stanno a Bruxelles il segretario della Lega sta spessissimo in televisione ed alcune volte va ad incontrare in Russia Vladimir Putin.

Sulle affermazioni di Renzi c’è stata subito la secca risposta di Matteo Salvini che sulla sua pagina ufficiale di Facebook ha postato un messaggio nel quale ha dato dell’imbecille al premier.

Il post del leader del carroccio contro Renzi è stato il seguente: “Quell’infame di Renzi parla di sciacalli che si approfittano dei morti, lo vada a dire alla vedova del pensionato che si è suicidato”.

Loading...