Olanda gli istruttori di guida possono essere pagati con prestazioni sessuali

0
72
Olanda-gli-istruttori-di-guida-possono-essere-pagati-con-prestazioni-sessuali

Olanda-gli-istruttori-di-guida-possono-essere-pagati-con-prestazioni-sessuali

Una legge che farà molto discutere è stata approvata in Olanda. Il governo ha stabilito che gli istruttori di guida possono impartire le proprie lezioni in cambio di sesso alle ragazze, basta però che siano maggiorenni.

La legge è stata chiamata dal governo “Ride for a Ride” permette a chi è legittimato nel poter esercitare la professione d’istruttore di guida di ricevere, invece di un compenso economico, un compenso in natura.

L’Olanda è una nazione che è sempre stata molto “libera” dal punto di vista sessuale da anni infatti nel paese la prostituzione è legalizzata.

La notizia dell’approvazione della legge però non è stata accolta con favore da alcuni deputati come Gert-Jan Segers, che fa parte del partito dei cristiani conservatori, ha chiesto di abrogare subito la nuova norma.

Due ministri promotori della legge Melanie Shultz titolare del dicastero dei trasporti e Ard van der Steur titolare del dicastero della giustizia, in difesa della legge, hanno diffuso il seguente comunicato stampa: “Non si tratta di offrire attività sessuali dietro compenso, ma a chi offre una lezione di guida”.

In pratica la legge cerca di favorire, secondo i ministri olandesi che hanno presentato la norma, tutte le ragazze che hanno compiuto la maggiore età di conseguire la patente anche se non hanno la possibilità economica.

Loading...