Loading...

Scoperto ormone contro i vizi che riduce la voglia di dolci e la golosità

0
128
Scoperto-ormone-che-riesce-a-spegnere-la-golosità

Scoperto-ormone-che-riesce-a-spegnere-la-golosità

Alcuni test condotti su dei topi hanno dimostrato che un ormone prodotto dal fegato ha delle capacità prima sconosciute.

L’ormone in questione è il FGF21 ed i ricercatori americani che hanno condotto lo studio hanno potuto appurare che è prodotto anche nel corpo dell’essere umano.

L’ormone ha l’incredibile capacità di controllare alcuni impulsi del cervello che fanno sentire all’essere umano un senso di sazietà quando i livelli dello zucchero immessi nel nostro corpo sono alti.

Un ormone che è in grado di frenare l’essere umano nell’alimentarsi di cibi contenenti un numero elevatissimo di zuccheri, questa è l’eccezionale scoperta fatta da un gruppo di ricercatori americani.

Serviranno tanti altri studi per comprendere come meglio utilizzare l’ormone che potrebbe essere utilissimo per combattere l’obesità che sta diventando nel mondo una vera patologia. L’ormone non solo sarà utile per combattere l’obesità ma anche per riuscire a debellare il diabete.

 Questo è il periodo dell’anno dove molti perdono di vista la bilancia e acquistano qualche chilo di troppo che poi diventa difficilissimo da smaltire. Con la tavola bandita di dolci di ogni genere e di panettoni e pandoro sembra difficile resistere alla tentazione e poi in tanti pensano che il Natale viene solo una volta all’anno.

Il risultato è che dopo i tanti giorni di festa la bilancia inesorabilmente segnerà qualche chilo in più e l’organismo avrà incamerato un numero elevato di zuccheri che potrebbero provocare l’aumento nel sangue del pericolosissimo colesterolo. Proprio in questi giorni sono stati conclusi due studi negli Stati Uniti d’America su come il corpo dell’uomo è in grado di comprendere quando si sta abusando di dolci e mette in moto un sistema di autodifesa che permette di non esagerare.

Lo studio è stato condotto da ricercatori di due prestigiose università americana, l’università dell’Iowa e del Southwestern Medical Center del Texas. I ricercatori hanno scoperto che il fegato produce, quando l’essere umano sta consumando dolci o bevande alcoliche, un particolare ormone denominato FGF21 che riesce a trasmettere degli impulsi al cervello di autocontrollo e, dunque, limitare il consumo di cibi contenenti molto zucchero.

Già in precedenza erano state svolte alcune ricerche su particolari ormoni che avevano il compito di limitare il consumo di cibi grassi e calorici. Questo studio condotto dalle due università americane, per la prima volta, ha scoperto che esiste un ormone che l’organismo produce per difendersi dall’alto consumo di zucchero.

L’ormone FGF21, secondo molti ricercatori, potrebbe essere importantissimo per combattere patologie come il diabete che affligge milioni di persone nel mondo. L’ormone entra in funzione quando il fegato comprende che lo zucchero che si sta immettendo nel corpo è arrivato a livelli insostenibili del corpo e stimola il cervello.

Il fegato ha una funzione importantissima nel corpo umano riuscendo a regolare il consumo di alcuni alimenti.

 

Loading...