Bologna uomo attraversa i binari dell’alta velocità e viene investito da un treno

0
74
Bologna-uomo-attraversa-i-binari-dell-alta-velocità-e-viene-investito-da-un-treno

Bologna-uomo-attraversa-i-binari-dell-alta-velocità-e-viene-investito-da-un-treno

Un terribile evento è avvenuto a Bologna, un uomo di 55 anni è stato investito da un treno dell’alta velocità diretto a Torino. Dalla prima ricostruzione dei carabinieri l’uomo avrebbe avuto dei problemi con il trolley che si sarebbe incastrato nei binari. L’uomo ha tentato in tutti i modi di riprendere il suo trolley ma non si è accorto che stava arrivando un treno. Il macchinista del treno, un frecciarossa proveniente da Roma e diretto a Torino che a Bologna era solo di transito, ha cercato la frenata ma non ha potuto evitare il terribile impatto.

L’uomo aveva 55 anni, era toscano ed è morto sul colpo, inutili sono stati i soccorsi arrivati dopo pochi secondi sul posto dove è avvenuto il terribile incidente. Il tragico evento è avvenuto intorno alle 17,00 di ieri. L’uomo stava incautamente traversando i binari con il suo trolley quando in una stazione di Bologna affollatissima è successo il terribile impatto. Il treno, un Frecciarossa 9638, andava ad una velocità di circa 100 chilometri orari quando ha investito l’uomo che stava cercando di liberare dai binari il suo trolley.

L’uomo, delle quali non sono state fornite le generalità, abitava in un paesino in provincia di Massa Carrara ed era nato nel 1960. Gli agenti della polizia ferroviaria di Bologna sono intervenuti sul posto ed hanno ricordato che attraversare i binari è un gesto molto pericoloso perchè “Non si ha la percezione dell’arrivo del treno, non si sente il suono e non si riesce a capire a che velocità viaggino i convogli”.

La polizia ha visionato le telecamere della stazione ed ha potuto riscontrare che l’incidente è stato causato dall’incauto e vietato gesto dell’uomo di oltre 50 anni che ha attraversato i binari con  il suo trolley. In un primo momento si era pensato che fosse stato un suicidio ma poi i video delle telecamere della stazione hanno chiarito il tutto.

L’incidente ha provocato molti rallentamenti nella circolazione ferroviaria con treni che sono arrivati a destinazione anche con 80 minuti di ritardo. Un tragico episodio che dovrebbe far riflettere sulla possibilità di sensibilizzare i viaggiatori da non attraversare i binari perché è un gesto pericolosissimo. L’incidente è avvenuto sotto gli occhi di molti altri viaggiatori che sono rimasti schioccati dal terribile impatto che poi ha causato la morte dell’uomo di 55 anni di Massa Carrara ed il rallentamento di tutta la circolazione nel centro nord d’Italia.

Loading...