breaking-news, Italia

Terremoto oggi a Campobasso ultime notizie su nuove scosse, a Ripabottoni scuole chiuse

Terremoto-oggi-a-Campobasso-ultime-notizie-su-nuove-scosse-a-Ripabottoni-scuole-chiuseDue nuove scosse di terremoto hanno fatto tremare la terra nel Molise. In particolare, il primo evento sismico di magnitudo 3,7, è stato molto violento ed ha provocato tanta paura tra la popolazione. Il movimento tellurico è avvenuto alle ore 6,01 di stamane. L’epicentro dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma è stato calcolato ad una profondità di soli 10 chilometri dalla crosta terrestre.

I comuni che hanno avvertito la forte scossa e che si trovano a pochi chilometri dall’evento tellurico sono stati i seguenti: Ripabottoni, Bonefro, Sant’Elia a Pianisi, Provvidenti, Casacalenda, Morrone del Sannio, Monacilioni, Campolieto, San Giuliano di Puglia, Colletorto, Montelongo e Castellino del Biferno. Una seconda scossa, di magnitudo 2.3 è stata avvertita sempre nello stesso distretto sismico alle 6,32 di stamane.

In questi ultimi mesi sono stati molto frequenti le scosse di terremoto che si sono verificate in Molise. La gente è molto preoccupata e i sismologi hanno intensificato i loro studi e le rivelazioni. Quattordici anni fa ci una scossa a San Giuliano, un comune tra il Molise e la Puglia, provocò il crollo di un edificio e la morte di 27 bambini.

Solo nello scorso mese di gennaio in provincia di Campobasso sono state numerosissime le micro scosse di terremoto. Gli uomini della protezione civile del Molise hanno perlustrato la zona dove è stato avvertito il terremoto per verificare se la forte scossa avesse provocato danni alle strutture.

Gli ingegneri della protezione civile hanno reso noto che non vi sono stati danni né a cose né a persone. I vigili del fuoco hanno svolto alcuni interventi per eliminare calcinacci distaccati da alcuni balconi.

Si teme che nell’arco della giornata ci possano essere ulteriori scosse di terremoto anche più violente di quella che è stata registrata nelle prime ore di oggi. Il sindaco di Ripabottoni, uno dei comuni colpiti dal sisma ha deciso di chiudere almeno per la giornata di oggi tutte le scuole cittadine.