breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Detenuto pubblica recensione della galera stile TripAdvisor, polemiche in Inghilterra

Detenuto-posta-recensione-della-cella-come-in-TripAdvisor-l-ira-della-polizia-britannica

Una storia che sta facendo parecchio discutere in Gran Bretagna quella di Christian Willoughby che ha scattato  con l’iPad alcune foto  della sua cella senza che nessuno della polizia penitenziaria intervenisse. Il detenuto, che è stato rinchiuso nella cella della prigione di Grimsby solo per una notte, non si è limitato a scattare alcune foto del carcere ma anche postato su Facebook una recensione sulla cella e sul personale del penitenziario inglese.

La recensione, stile TripAdvisor che il detenuto ha postato, è stata condivisa in pochissime ore da tantissimi utenti del famoso social. Gli inquirenti inglesi stanno indagano su come sia potuto succedere che un detenuto entrasse in una cella con un iPad.

TripAdvisor è uno dei siti più utilizzati per conoscere pareri su ristoranti ed alberghi. Il famoso sito è diventato così popolare che un detenuto ha deciso di scrivere una recensione  sulla prigione che “gentilmente” lo ospitava.

L’uomo, che ha scritto una recensione moto accurata e dettagliata sulla cella che lo ha ospitato solo, però, per un giorno, si chiama Christian Willoughby.

Il ragazzo che è stato fermato nella tarda serata di ieri dalla polizia locale a Grimsby, una grande città con oltre 80 mila abitanti del Regno Unito, ha dato un gran bel voto alla cella con una recensione da 4 stelle. La sua recensione, nel giro di poche ore, è stata condivisa da tantissimi utenti di Facebook diventando virale.

L’uomo postato su Facebook la seguente sua recensione: “Ho dato a questo posto 4 stelle”. Christian Willoughby non si è fermato ad un semplice voto ma ha anche voluto spiegare il motivo del suo voto ed elogiare la polizia penitenziaria con il seguente commento: “Lo staff era molto cordiale. Ho avuto la mia stanza personale con tanto di maggiordomo che mi forniva tè e giornali. La stanza era bella, lo stile minimalista dava davvero un bel tocco. La sicurezza era ottima… finestre quadruple, porte blindate. Penso che un posto così sia l’ideale per rilassarsi dopo una dura giornata”.

Il ladro ha voluto chiudere la sua personalissima recensione con un commento molto singolare, ha detto che un giorno: “Sicuramente mi piacerebbe molto tornarci”.

Christian Willoughby ha scattato anche alcune foto della sua residenza occasionale. Le foto non sono state scattate con un semplice cellulare ma con un iPad che l’uomo è riuscito, non si sa come, a portare con sé in cella eludendo il controllo delle guardie carcerarie.

Le foto che sono state pubblicate su Facebook mostrano la cella come è composta. Inquadrano il water ed una finestra.

Inoltre, l’uomo ha anche fotografato la sua cena che è consistita in due salsicce con il sugo con contorno di patate.

Il post di Christian Willoughby in pochissime ore è stato condiviso da più di 3 mila persone. La polizia del Regno Unito, però, ha subito aperto un’inchiesta interna per comprendere come sia potuto accadere che un detenuto avesse in cella un iPad.