breaking-news, Italia

Autostrada A14, perde conoscenza al volante per eccessivo stress, la polizia di Bari lo salva

Autostrada A14, perde conoscenza al volante per eccessivo stress, la polizia di Bari lo salva

Lo stress fa brutti scherzi e così un uomo di 60 anni, originario di Ruvo ha perso conoscenza mentre era al volante della sua auto.

Il 60enne era alla guida della sua auto sul tratto di autostrada A14, tra Canosa di Puglia e Andria. Ad un certo punto, per eccessivo stress, stava per perdere conoscenza ed ha avuto la prontezza di lampeggiare ad un’auto che stava percorrendo lo stesso tratto di autostrada.

L’uomo è stato fortunato perché l’auto a cui ha lampeggiato era della polizia stradale di Bari. I poliziotti hanno capito che c’era qualcosa che non andava, hanno fermato la loro auto e raggiunto quella del sessantenne che era al volante privo di coscienza.

Gli uomini della polizia sono riusciti a fermare l’auto e a soccorrere il povero uomo.

Il fatto è avvenuto intorno alle ore 22 di sabato sera ma è stato reso noto dalle forze dell’ordine solo poche ore fa.

L’uomo si era accasciato sul volante e sua moglie che era al suo fianco era molto agitata ed in preda a una crisi di panico.

La polizia è riuscita a soccorrere il 60enne praticandogli un massaggio cardiaco. Subito dopo sono arrivati i medici del pronto soccorso che hanno subito ricoverato l’uomo presso il plesso ospedaliero di Andria.

I medici hanno riferito che l’uomo ha perso coscienza in seguito allo stress.