breaking-news, Italia

Bari, il ponte sospeso più lungo del Sud Italia è quasi realtà, sarà il simbolo della città

Bari, il ponte sospeso più lungo del Sud Italia è quasi realtà, sarà il simbolo della città

Il ponte che collegherà Via Tatarella a Via Nazariantz è stato sospeso ora la ditta appaltatrice effettuerà tutte le opere necessarie affinché vengano rimossi i sostegni provvisori.

Stanno quindi terminando i lavori a Bari dell’asse Nord-Sud che sono giunti all’84% delle opere. Il ponte, secondo quanto dichiarato dal sindaco Decaro, diventerà il simbolo della città di Bari.

Il primo cittadino di Bari, con accanto l’assessore ai lavori pubblici, Giuseppe Galasso e il presidente del I municipio Micaela Paparella hanno assistito allo spettacolare sollevamento dell’ultimo pilastro.

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha dichiarato che: “Abbiamo sollevato l’ultima fune che terrà il ponte sospeso adesso possiamo togliere le opere temporanee di sostegno della struttura: così avremo 225 metri sospesi nell’aria. Quest’opera dimostra che i sogni e le idee che possiamo avere per questa città diventano cose concrete. Oggi si completa la parte strutturale del ponte, restano solo le opere di finitura”.

Il ponte dell’Asse Nord-Sud è il più lungo di tutto il Sud d’Italia.

Il primo cittadino di Bari ha anche detto che:  “Il ponte collegherà non solo due parti della città, ma anche Bari con il suo futuro. E’ un’opera importante per la viabilità e la mobilità e anche dal punto di vista architettonico: diventerà un elemento identitario di questa città”.