breaking-news, Italia

Argentina sotto choc, giovane calciatore muore in campo dopo aver ricevuto un pugno e un calcio da due avversari

Argentina sotto choc, giovane calciatore muore in campo dopo aver ricevuto un pugno e un calcio da due avversari

Chi ama il calcio è rimasto traumatizzato subito dopo aver visto il video del calciatore semiprofessionista argentino morto per aver ricevuto da due avversari differenti un calcio e un pugno.

Il video è diventato subito virale e si è diffuso sul web in pochissime ore. Il giocatore, deceduto in seguito ai due colpi al viso, era Micael Favre ed aveva solo 24 anni.

Il primo colpo che si vede nel video è del giocatore Geronimo Quintana del Defensores de Colòn. Quintana colpisce involontariamente al volto con una ginocchiata Micael Favre.

Il giocatore argentino, poi deceduto, subito dopo aver subito il colpo si alza e ha una reazione nei confronti di Quintana.

In campo, in pochi minuti, è scoppiata una rissa ed un altro giocatore del Defensores de Colòn ha colpito al volto con uno schiaffo Micael Favre che è crollato a terra.

Il forte centrocampista ha iniziato ad avere le convulsioni ed i medici hanno cercato in tutti i modi di rianimarlo.

Il giovane e talentuoso calciatore è stato trasportato al vicino plesso ospedaliero ma dopo qualche ora è deceduto.

Sul campo di calcio si è capito subito che le condizioni di Micael Favre erano gravissime. Per accertare quale siano state le cause del decesso del giocatore gli investigatori hanno disposto l’autopsia.

I due giocatori che hanno colpito il povero Micael Favre sono indagati ma a piede libero.