breaking-news, Italia

Amtab le multe a Bari non le paga quasi nessuno, solo una persona su cinque

Amtab le multe a Bari non le paga quasi nessuno, solo una persona su cinque

L’Amtab e il comune di Bari stanno adottando da un po’ di mesi la linea dura contro i portoghesi sugli autobus di linea del capoluogo pugliese.

Molte sono state le sanzioni irrogate nei confronti di tanti portoghesi che sistematicamente salivano sull’autobus e non pagavano il biglietto.

Solo fino a maggio del 2016 sono stati sanzionati 7729 passeggeri sprovvisti di biglietto, quanti in tutto l’anno 2015.

Il numero delle sanzioni sta pian piano diminuendo, si è passati da 2451 sanzioni nel mese di febbraio a 2114 nel mese di marzo, 1473 nel mese di aprile  mentre nel mese di maggio i passeggeri sanzionati sono sensibilmente diminuiti arrivando a 258.

Una linea dura che sembra che stia sortendo gli effetti desiderati. Il condizionale è d’obbligo perché le multe irrogate sono onorate solo da una persona su cinque.

Le multe che diventano ingiunzioni di pagamento e sono iscritte al ruolo da Equitalia sono poi notificate a persone che spesso sono nullafacenti o pregiudicati e l’Amtab non riesce a recuperare nemmeno un centesimo.

Francesco Lucibello direttore generale dell’Amtab ha così commentato i dati allarmanti sul mancato pagamento delle multe:  “Questo 24,23 per cento è un dato comunque migliorabile entro la fine dell’anno.  Certo, in molti casi il recupero delle somme è difficile e per somme così esigue spesso diventa persino più costoso rivolgersi a un avvocato. Con Equitalia ad esempio abbiamo recuperato solo l’8 per cento delle sanzioni, un dato che la dice lunga sulla convenienza delle operazioni di riscossione”.