breaking-news, Italia

Carrieri si sta perpetrando un delitto ai danni della Fiera del Levante, rilanciarla è un dovere per un amministratore pubblico

Carrieri si sta perpetrando un delitto ai danni della Fiera del Levante, rilanciarla è un dovere per un amministratore pubblico

Riceviamo la seguente nota da parte del consigliere metropolitano e comunale Giuseppe Carrieri sulla grave situazione in cui versa la Fiera del Levante.

“Ritengo un delitto quanto si sta perpetrando ai danni della Fiera del Levante. Uno degli asset fondamentali per lo sviluppo economico del territorio barese e metropolitano, da mesi è ormai abbandonato a se stesso. In qualche segreta stanza si è deciso di commissariare la Fiera e di affidarne la gestione a due esponenti della burocrazia regionale e comunale. Senza motivo, senza spiegazioni, senza prospettive.

Ecco perchè qualche giorno fa ho diffidato il Sindaco di Bari  a reagire e a far cessare l’illegittimo commissariamento disposto dalla Regione Puglia in danno della Città Metropolitana di Bari.

La gestione della Fiera del Levante non può e non deve essere sostanzialmente affidata alla Camera di Commercio di Bari, perchè le esperienze gestionali delle fiere e dei quartieri fieristici da parte delle camere di commercio sono tutte negative.

Salvare e rilanciare la Fiera del Levante è un dovere per un amministratore pubblico, che non può in alcun modo farsi commissariare ed estromettere su una questione cosi’ decisiva per il territorio metropolitano barese”.