breaking-news, Italia

Austria, spaventoso incidente tra un bus proveniente dal Friuli e un tir, feriti 36 passeggeri, quattro sono gravi

Austria, spaventoso incidente tra un bus  proveniente dal Friuli e un tir, feriti 36 passeggeri, quattro sono gravi

Un terribile incidente è avvenuto in Austria tra un bus con a bordo dei pellegrini italiani e un tir.

Lo spaventoso incidente è avvenuto sull’autostrada A2 tra le città di Grimmenstein e Seebenstein, nei pressi della diga di Neunkirchen.

Il bus era partito da Gorizia e doveva  recarsi in Polonia per un pellegrinaggio. L’autobus è partito nelle prime ore di stamane ed aveva a bordo anche persone provenienti da Udine e da Cividale.

I passeggeri feriti  sono in totale 36 di cui quattro sono in gravissime condizioni, 10 sono i passeggeri che fortunatamente non hanno riportato ferite.

Dei quattro feriti, due hanno riportato diverse fratture in tutto il corpo e altri due invece, un italiano e l’autista slovacco, sono in fin di vita.

I feriti sono stati soccorsi da diverse ambulanze e vi è stato l’intervento anche dell’eliambulanza. Tutti i passeggeri sono stati trasportati in alcuni plessi ospedalieri di Vienna.

Il bus è partito da Gorizia, ha attraversato la Slovenia e poi è entrato in Austria, dove dopo qualche chilometro si è scontrato con il tir.

Da una prima ricostruzione sembra che il  bus abbia tamponato il Tir che trasportava un carico di asciugamani.

Per liberare alcuni feriti son dovuti intervenire i vigili del fuoco.

Sonja Kellner, portavoce della croce rossa austriaca ha così commentato il pauroso incidente:  “Il bilancio è di 4 persone ferite in modo grave, gli altri in modo lieve. Le vittime hanno una età compresa tra i 40 e i 50 anni. Per soccorrere adeguatamente l’alto numero di feriti sono intervenute 24 ambulanze e un elicottero per i due feriti più gravi”.